RSS

Cuccìa

Salve a tutti,la ricetta che andrò a presentare è la Cuccìa.
La cuccìa è un dolce tipico palermitano, a base di grano bollito e ricotta di pecora o crema di latte bianca o al cioccolato. Viene guarnito con zuccata, cannella e pezzetti di cioccolato, ed è tradizionalmente preparato e consumato in occasione della festa di Santa Lucia (13 dicembre). Secondo la tradizione, infatti, il 13 dicembre del 1646 approdò nel porto di Palermo una nave carica di grano, che pose fine ad una grave carestia. Per poterlo consumare immediatamente il grano non venne macinato, ma bollito e mangiato. Per ricordare quel giorno, i palermitani tradizionalmente non consumano cibo a base di farina, ma cuccia ed arancine.
 Ecco a voi la ricetta:


Ingredienti: gr. 300 di frumento
gr. 100 di ceci
2 foglie di alloro.


Procedimento: Ponete frumento e ceci in acqua fredda e lasciateli per 12 ore, poneteli poi sul fuoco in una pentola piuttosto grande e fateli bollire molto lentamente fino a quando il frumento sarà tutto aperto e l'acqua sarà color latte. Potrete allora condire in diversi modi: con latte e zucchero, con ricotta, cioccolato e cannella, con olio, sale e pepe, con mostarda e miele.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

7 commenti:

franca ha detto...

buonissima,a me piace tantissimo con il latte freddo di frigorifero e zuccheroso,tipo latte e cereali.
ciao

Katty ha detto...

Che carino il tuo blog, tante ricettine interessanti, tante curiosità regionali a me sconosciute! Grazie per essere passata da me, a presto!

nannina65 ha detto...

E' bello che oltre alle ricette racconti la storia di come siano nate, è un piacere leggerla. Mi piacerebbe assaggiare questo piatto. Ciao a presto.

Arianna ha detto...

Dev'essere tipica questa ricetta.
Ciao.

Dana et Dana ha detto...

Eccomi arrivata, mi sono già unita ai tuoi sostenitori, e anche se sono molto stanca ho trovato il tuo blog veramente interessante, conplimenti!!!
P.S.: non ti ho trovato tra i miei sostenitori, come avevi detto, forse non è riuscita l'scrizione?

Stefania ha detto...

io non conoscevo affatto la cuccia, graziwe per averemi fatto conoscere una ricetta tanto interessante e le sue origini. un abbraccio

Elena ha detto...

una ricetta della nostra tradizione complimenti ciao

Posta un commento